La cessazione del rapporto di lavoro in caso di inadempimento degli obblighi contrattuali del prestatore di lavoro. Profili comparatistici (Italia e Spagna)

Ortega Lozano, Pompeyo Gabriel (2018) La cessazione del rapporto di lavoro in caso di inadempimento degli obblighi contrattuali del prestatore di lavoro. Profili comparatistici (Italia e Spagna), [Dissertation thesis], Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Dottorato di ricerca in Scienze giuridiche - phd in legal studies, 30 Ciclo.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Italiano) - Accesso riservato fino a 3 Marzo 2021 - Richiede un lettore di PDF come Xpdf o Adobe Acrobat Reader
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives 3.0 (CC BY-NC-ND 3.0) .
Download (2MB) | Contatta l'autore

Abstract

Si intende elaborare un’analisi dell’eterogenea e diversificata problematica che presenta il quadro giuridico-positivo del licenziamento disciplinare in Spagna e in Italia come principale figura estintiva del contratto di lavoro. Questa istituzione dispone degli elementi necessari e sufficienti per ergersi a oggetto di studio continuo e attuale: è una figura giuridica che al contempo gode di una complessa e particolare articolazione normativa che si converte in un elemento di totale applicazione pratica che causa l’emergere di numerosi problemi tecnici. Dunque, ci si trova davanti a un’analisi particolareggiata delle elaborazioni della dottrina scientifico-giuridica e giurisprudenziale rispetto al diritto regolatore –nella sua totalità– del licenziamento indotto dal comportamento volontario del dipendente. Per quanto riguarda la struttura del testo, esso si divide in due sezioni autonome ma intimamente relazionate: da una parte, la sezione I fa riferimento al licenziamento disciplinare in Spagna e, dall’altra, la sezione II concernente al licenziamento disciplinare in Italia. In ognuna delle sezioni menzionate troviamo una prima parte che si riferisce al percorso storico e giuridico del licenziamento disciplinare; e una seconda parte che fa riferimento alle cause –italiane e spagnole– per le quali un dipendente possa essere licenziato per azioni, per condotta o per comportamento disobbediente; e una terza parte dove si studia la prospettiva processuale del procedimento e le conseguenze giuridiche della qualificazione del licenziamento in Spagna e Italia. Al riguardo, si espongono i principali problemi interpretativi di carattere sostanziale e procedurale che possono sorgere, offrendo le soluzioni più conformi al diritto vigente, così come alcune alternative lege ferenda che il legislatore dovrebbe affrontare per una futura riforma del lavoro.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di dottorato
Autore
Ortega Lozano, Pompeyo Gabriel
Supervisore
Co-supervisore
Dottorato di ricerca
Ciclo
30
Coordinatore
Settore disciplinare
Settore concorsuale
Parole chiave
Licenziamento, disciplinare, cessazione, inadempimento, cause, azioni, condotta, comportamento, disobbediente, sanzione, procedimentalizzazione, processuale, conseguenze, Italia, Spagna
URN:NBN
Data di discussione
20 Aprile 2018
URI

Altri metadati

Gestione del documento: Visualizza la tesi

^